Classificazione degli Atlanti

Tipologie di Atlanti

Come dicevamo appunto sono davvero diverse le tipologie di atlanti in uso: da quello geografico, a quello storico, fino a passare a quelli generali che illustrano i pių svariati argomenti.

Mercatini di Natale

L'atlante geografico č composto mediamente da diverse carte geografiche fisico-politiche o di carte fisiche  e carte politiche descrivendo cosė i singoli Paesi del Mondo, o gruppi di Paesi, che sono disposti secondo un criterio geografico-storico, con sviluppi particolari, e con una scala maggiore rispetto agli altri Paesi che a tale proposito vengono dedicati allo Stato in cui l'atlante č destinato.

A queste carte si alternano generalmente le carte tematiche (economiche, storiche, linguistiche, ecc.) dei singoli Paesi negli atlanti pių grandi, mentre in quelli pių ridotti vi sono per lo pių raccolte le informazioni che trattano generalmente tutti gli Stati.

La scelta delle scale, del numero dei colori e della proiezione; sono date dall' impostazione che si sceglie di dare all' atlante.

Food

In base ai modeli di carte contenute negli atlanti, essi possono come dicevamo essere distinti in: atlanti generici o geografici nel vero senso del termine, gli atlanti scolastici invece con un contenuto di carte geograficėhe che č variabile in base al tipo di scuola per cui essi sono destinati; e gli atlanti mondiali che sono classificabili come tematici e generali e dove appunto in tematici vengono riprodotte l' espansioni del mondo in base a precisi argomenti.

Infine abbiamo tra i tanti atlanti citati, quello linguistico: dove vengono indicati i confini di un determinato fenomeno linguistico in un' epoca ben precisa.

La linea che sulla carta geografica delinea il territorio dove compare il medesimo fenomeno linguistico, viene chiamata isoglossa. Per esempio, č possibile fare una rappresentazione cartografica delle differenti denominazioni che vengono utilizzate per indicare il "bosco" nelle differenti regioni italiane, o anche argomenti pių specifici come le differenti forme di un suffisso o i cambiamenti regionali di un medesimo suono.